L’idea che ci guida è farvi sorridere
quando pensate al dentista.

Darvi il meglio delle cure e dei servizi dentali, tecniche all’avanguardia e materiali di ultima generazione mentre vi rilassate.
Risolvere i problemi, prevenirli, costruire una sensibilità comune per la salute della vostra bocca.
Nel rispetto assoluto della persona, dell’ambiente, degli impegni presi.

Siamo a vostra completa disposizione
con un’ampia gamma di servizi.

Igiene Orale

Una bocca sana è importante, mantenerla in ottima salute è fondamentale. Infatti, è scientificamente dimostrata la correlazione tra malattie delle gengive e dell’osso che circonda i nostri denti (parodontite) e una serie di altre patologie anche serie come:

  • malattie cardiovascolari (infarto miocardico e ictus),
  • diabete, i diabetici sono soggetti a rischio di gengivite e parodontite e quest’ultima può influenzare il controllo glicemico,
  • complicanze ostetriche, aumento del rischio di nascita di bambini prematuri e/o sotto peso.

Per questi motivi nel nostro studio dedichiamo così tanta attenzione all’ablazione del tartaro (detartraggio), alla pulizia delle “tasche gengivali“ (scaling) e alla corretta pulizia dentale a casa. questi sono gli indispensabili punti di partenza per mantenere le gengive in ottima salute.

Può trovare di più su questo argomento nella sezione downloads.

Parodontologia

Quando la placca che si forma sulla superficie dentale non viene asportata totalmente la gengiva si infiamma (gonfiore, rossore e sanguinamento al tatto).

Questo è un processo reversibile, con una corretta igiene a casa o professionale guarisce perfettamente. Solo se non viene curato anche l’osso s’infiamma e di conseguenza si ritira, si parla allora di parodontosi.

L’abbassamento non è reversibile e può causare, in una prima fase, la mobilità del dente o dei denti coinvolti e successivamente la perdita.

La parodontologia si occupa di curare questa malattia, inizialmente con delle sedute di pulizia in profondità e, se questo non risolve il problema, intervenendo chirurgicamente.

Può trovare di più su questo argomento nella sezione downloads.

Implantologia

Per sostituire denti mancanti oggi si può intervenire in diversi modi. Il sistema più collaudato è certo quello che meglio imita la dentizione naturale: un impianto inserito nell’osso. Utilizziamo questa tecnica da oltre vent’anni sempre con successo. Si sostituisce il dente mancante senza coinvolgere o, peggio, danneggiare i denti vicini.

Anche nel caso di totale assenza di denti propri in una, o entrambi le arcate, è possibile riavere “i denti fissi“. Spesso anche in tempi brevissimi: grazie al “Columbus Bridge Protocol“, dopo sole 24-48 ore dall’inserimento di 4 impianti, possiamo avvitare in bocca i denti fissi.

Chirurgia

Oltre all’implantologia nel nostro studio eseguiamo varie procedure di chirurgia orale. Dall’estrazione del dente del giudizio che non cresce correttamente, alla correzione gengivale in caso di parodontite o per migliorare l’estetica. Un esperienza più che ventennale ci consente di risolvere con efficacia i problemi che non possono evitare la chirurgia.

Pedodonzia

Anche per i più piccoli c’è posto nel nostro studio. L’obiettivo è insegnare, con tanta pazienza, a tutti i bambini, l’importanza di una bocca sana. Vogliamo che la loro avventura dal dentista sia piacevole e che non debbano mai avere paura di noi.

Accompagnarli da noi già a 3-4 anni, quando papà o mamma si sottopongono alla loro visita di controllo semestrale, aiuta a far conoscere loro lo studio, così, quando arriverà per loro il giorno in cui si dovranno sedere per la prima volta sulla nostra “poltrona magica”, lo faranno senza esitazione, perché sapranno già che non c’è nulla da temere.

Ortodonzia

Mettere l’apparecchio per correggere l’estetica o la funzionalità della bocca, oggigiorno non è solo “cosa da bambini”.
Sempre più adulti decidono di migliorare il loro aspetto estetico: un bel sorriso aumenta l’autostima!
La nostra esperta in materia, la Dott.ssa Vaes, vi aiuterà a fare la scelta giusta per la vostra bocca.
Apparecchio fisso con attacchi in ceramica o “invisibile”? C’è sempre una soluzione ideale per i tuoi denti!

Protesi fissa e mobile

Per sostituire denti mancanti oggi possiamo intervenire in diversi modi. Per chi non vuole o non può farlo utilizzando la tecnica dell’implantologia, esistono delle valide alternative: la protesi fissa (utilizzando come appoggio la dentizione residua) o la protesi mobile.

La prima ha il vantaggio di essere fissa in bocca ed offre un risultato estetico validissimo, soprattutto da quando utilizziamo la ceramica integrale, senza metallo.

Ma anche la protesi mobile, con resine anti-allergiche e ganci estetici, ha ridato il sorriso a tantissime persone.

Estetica dentale

Siamo sempre più esigenti quando si tratta di estetica. Grazie alla tecnologia e allo sviluppo di una nuova generazione di materiali dentali possiamo fare otturazioni estetiche in perfetta sintonia con il resto della dentizione, i vecchie restauri in amalgama appartengono al passato.

Anche le corone con la base metallica, soprattutto nelle zone estetiche, sono oggi sostituite da corone di ceramica integrale, che evitano cosi quel fastidioso “bordino nero”, visibile quando la gengiva si abbassa leggermente.

Trattamento di problemi dell’articolazione

Sentire rumore o dolore durante i movimenti della mandibola o sbadigliando indica che l’articolazione temporo-mandibolare, ATM, è in difficoltà. Le cause possono essere varie, di solito però c’è di fondo un problema di masticazione, dovuto alla perdita di denti o una non corretta relazione tra le due arcate dentarie.

Anche il “digrignare i denti“ (bruxismo), spesso aggravato da stress può scatenare disturbi dell’ATM.

La terapia iniziale è quasi sempre l’applicazione di un “bite“, un apparecchio mobile in resina, che altera la masticazione abituale e riduce, in tempi brevi, i disturbi acuti.

Contestualmente è necessario individuare la causa del problema e decidere come intervenire in modo definitivo.

È molto importante intervenire per tempo. Infatti in fase iniziale di artrite, il disturbo ed i sui sintomi possono regredire, mentre quando si aspetta e l’ATM si deforma, si profila una diagnosi di artrosi; in questo caso la cura diventa più complessa.

Trattamento antirussamento e apnee notturne

Russare è un problema che provoca forte disagio, di solito non tanto per chi russa quanto per chi ci dorme a fianco. Ma può anche diventare dannoso per la salute se accompagnato da apnee, cioè da interruzioni della respirazione conseguenti all’ostruzione delle vie aeree. Meno aria significa meno ossigeno per cuore e cervello e rischio più elevato di ictus e infarto.

Un altro problema non secondario delle apnee notturne è rappresentato dall’interruzione frequente del sonno. Le conseguenze sono: sonnolenza diurna, ridotta capacità di concentrazione e ipertensione arteriosa.

Se la frequenza di apnee rimane sotto una certa soglia, il problema si può trattare con un apparecchio notturno, questo modifica la posizione della mandibola creando più spazio dietro la lingua e migliorando il passaggio dell’aria.

Se invece le apnee sono più frequenti e non dipendono dalla ostruzione respiratoria, ma da cause cerebrali, il trattamento sarà di competenza dell’otorinolaringoiatra.

L’OSAS (sindrome delle apnee ostruttive del sonno) viene spesso ingiustamente sottovalutata e colpisce tra il 5 e il 10% della popolazione.

Scarica la brochure

” Un giorno mi sono ritrovato a sorridere senza ragione.
Poi mi sono accorto che ti stavo pensando. “

Cit.